top of page
  • Immagine del redattoreRedazione

[Donna evade dai domiciliari con braccialetto, ruba un'auto, fermata e reclusa a Gazzi]

<Una donna di 34 anni fermata dai Carabinieri dopo che era evasa dai domiciliari, ora è al Carcere di Gazzi>


Evade dai domiciliari per andare a rubare. Una 34enne arrestata dai Car

Era sottoposta al regime degli arresti domiciliari la 34enne, sorpresa alla guida di un’auto rubata, arrestata con l’accusa di furto aggravato e evasione.

I fatti si riferiscono al pomeriggio del 23 maggio scorso, quando, sotto il coordinamento della Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Milazzo, una pattuglia di militari della Stazione di Pace del Mela è riuscita a rintracciare e bloccare la donna mentre, alla guida dell’auto da ricercare, stava percorrendo una via di quel centro.

Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri, l’indagata, dopo essersi disfatta, danneggiando il braccialetto elettronico, si sarebbe recata a Barcellona Pozzo di Gotto, per rubare l’auto sulla quale è stata individuata e bloccata.

Condotta in caserma in stato di arresto, una volta ultimate le formalità di rito e restituito l’autovettura al legittimo proprietario, l’arrestata è stata tradotta presso il carcere di Messina Gazzi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Comments


Banner Splash.jpg
bottom of page